lunedì 15 maggio 2017

Protein Waffles con Fragole e Crema di Nocciole

Più diventi grandi e più capisci che quello che i tuoi genitori ti dicevano era vero. Come la frase "più vai avanti e meno tempo avrai" ma quanto è reale????  Il nuovo lavoro mi occupa 8 ore al giorno e io devo riuscire ad organizzare il mio tempo in maniera ottimale dalle 17 in poi!! Vorrei fare più sport, leggere i mille libri che ho acquistato, passare del tempo a rilassarmi con le persone che amo e ovviamente a cucinare! In più come vi avevo già raccontato tra pochissimo mi attenderà (assieme alla mia dolce metà) un impegnativo trasloco! Ho concluso che purtroppo devo diminuire un po' il tempo che dedico ai social network e al blog! Questo ovviamente non per troppo tempo, giusto i mesi estivi! Ho bisogno di riorganizzare la mia vita per poi ripartire in autunno piena di energia per i miei nuovi progetti legati a Cuor di Ciambella (ho parecchie cose in cantiere, ma ora non vi posso svelare nulla) e con nuove e salutari ricette! Mi piacerebbe anche rinnovare un pochino la grafica del blog (voi che ne dite?) e sistemare qualche ricetta passata che ora non mi piace più! Quindi vi chiedo di non abbandonarmi, ora rallento un po' ma tornerò più ispirata e con tanta carica ed energia che in questo momento scarseggia! Se avete piacere nella colonna in alto a sinistra potete inserire la vostra mail e ogni volta che pubblicherò un post arriverà direttamente nella vostra casella di posta elettronica! In ogni caso trovate qui tantissime ricette dolci e qui quelle salate!!


Ma tornando a noi, parliamo di colazione, e che colazione!!! Oggi vi propongo una "fit ricetta", ovvero dei waffles (in italiano sarebbe cialda) per la colazione con una alta % di proteine, senza zuccheri aggiunti, ne farine raffinate. Perfetti per chi fa sport o per chi segue un regime alimentare salutare.

Ingredienti (per 2 porzioni, ovvero 4 waffle):

  • 4 albumi
  • 80 g di farina (per me 20 g farina di farro, 30 g farina di avena e 30 g farina di mandorle)
  • 120 g mela matura grattugiata o banana matura schiacciata
  • 2 cucchiaini rasi di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di cacao (facoltativo)
  • 2 cucchiai rasi di xilitolo di betulla (o altro dolcificante a piacere)
  • latte di mandorle o vaccino q.b.


In un mixer frulla tutti gli ingredienti assieme, tranne il latte. Se il composto risulta troppo denso (dipende dalle farina che utilizzerai) aggiungi qualche goccio di latte. Deve diventare una pastella viscosa (tipo quella dei pancake per intenderci) non troppo liquida, ma neanche troppo densa.

Io ho utilizzato il bellissimo e super comodo stampo Silikomart per Waffle. Metti lo stampo in silicone in una teglia. Versare il composto suddiviso nei 4 comparti. Cuoci a 180°C per circa 12-15 minuti. Semplicissimo no??

Per guarnire (facoltativo):
  • yogurt greco 0% fat oppure yogurt vegetale (senza zuccheri aggiunti)
  • nocciole tostate o altra frutta secca
  • fragole o frutta fresca a piacere
  • crema di nocciole (con almeno il 60% di nocciole) o burro di arachidi


Grazie alla fibra contenuta nell'avena, nelle mandorle e nella mela e le proteine degli albumi, i livelli d’insulina nel sangue rimangono stabili (non ci sarà il picco glicemico per intenderci). Con questo mix di ingredienti avremo un rilascio costante di energia per tutto il giorno e arriveremo tranquillamente all'ora di pranzo. Io ho utilizzato come dolcificante lo xilitolo perché ha meno calorie del classico zucchero bianco (saccarosio) in più essendo chimicamente un alcool e non uno zucchero non innalza la glicemia! Attenzione però a non esagerare perché in grande quantità è lassativo.


E chi lo dice che mangiare sano non è goloso?? Buona colazione!!!

martedì 2 maggio 2017

Strawberry end Almond Milk Smoothie (benvenuto Maggio)

Ecco qua con la puntata di Maggio di #dolcementegreen, oggi io e Paola vi proponiamo un super frullato detox perfetto per la colazione, ma anche un ottima merenda per grandi e piccini! Una buona quota di proteine, vitamine, sali minerali e grassi buoni!!! Le fragole mature regalano la giusta dolcezza allo smoothie, lo yogurt lo rende cremoso e le nocciole gli danno quel tocco croccante che vi faranno leccare i baffi fino all'ultimo sorso!!


Per porzione:
  • 50 g yogurt vegetale a scelta (o yogurt greco)
  • 50 g di latte di mandorla 
  • 3-4 fragole belle mature
  • 10 g di nocciole e/o mandorle
  • 1 cucchiaino di sciroppo d'acero o miele (facoltativo)


Se utilizzate del latte e dello yogurt freddi da frigorifero non c'è bisogno di ghiaccio. In alternativa potete aggiungere ghiaccio a piacere. Tenere metà delle nocciole da parte. Frullare tutti gli ingredienti assieme per qualche istante. Guarnire con le nocciole rimaste. Vi garantisco una delle merende più gustose e salutari che abbia mai provato!!!


Ma perché non si deve rinunciare alle FRAGOLE in questo periodo???? Perchè...

sono ANTIAGE, UN VALIDO AIUTO CONTRO I RADICALI LIBERI

Gli antiossidanti contenuti nelle fragole aiutano a combattere i tanto temuti radicali liberi.

SONO AMICHE DEL CUORE E FANNO BENE ALL'APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

Sai che molti nutrienti contenuti nelle fragole hanno effetto antinfiammatorio? La presenza di numerosi antiossidanti assieme alle proprietà antinfiammatorie proteggono il cuore e i vasi e riducono l’ossidazione diminuendo la quantità di colesterolo LDL (cattivo)
 TI AIUTANO A RICORDARE MEGLIO, LA TUA MEMORIA NE GIOVERÀ
Rigenerano le cellule del sangue grazie all’acido folico che agisce sul cervello.

TI AIUTA A DEPURARTI E A DRENARE

Oltre a disintossicare, grazie al loro elevato contenuto di acqua sono diuretiche e rinfrescanti, mangiale a stomaco vuoto per beneficiare al meglio delle sue proprietà
Ricorda però di acquistarle biologiche! La fragola è uno dei frutti più trattati e molto spesso si corre il rischio di neutralizzare le sue proprietà e fare il pieno di pesticidi.

E non possiamo dimenticarci di parlare di un altro grande ingrediente protagonista di questo smoothie, LA MANDORLA qui in veste di “latte”.
Tra i suoi punti forti: è un anticolesterolo e regola l’appetito.
E’ ricchissima in vitamine e sali minerali ed è lo snack ideale per una piccola fame improvvisa.
Sfatiamo questo mito, contrariamente a quello che si pensa non fa ingrassare, soprattutto se consumata con la buccia. E’ un frutto ricco di acidi grassi monoinsaturi, vitamina E, potassio, fosforo e magnesio.
Il latte di mandorla si produce diluendo la pasta di mandorla con l’acqua, è una bevanda densa, profumata e molto salutare.
Se la acquisti in brick, fai attenzione di sceglierla senza zuccheri aggiunti e con una percentuale di mandorla di almeno 6-7%.

Prova questo smoothie e condividilo sui social con l'hashtag #cuordiciambella!!!