venerdì 17 marzo 2017

Vegan Chocolate Banana Bread

Oggi è una giornata un po' triste, da ieri non c'è più la mia piccola Muffin (Muffin era una dolce e paffuta cricetina). Oltre ad essere vecchieralla era pure malata e ieri ci ha lasciato. Lo so non dovrei parlarne come se fosse una persona cara venuta a mancare, non dovrebbe essere neanche paragonabile. Ma le volevo bene e mi rendeva sempre di buon umore, per questo so che mi mancherà e a pensarci mi vengono le lacrime agli occhi, così è la vita. Ma veniamo alle cose belle, dolci, come il banana bread. Sul web ce ne sono di mille versioni ma io ne ho trovata una che mi ha ispirata in particolar modo. Senza latte, burro, ne uova. Senza zuccheri, ne farine raffinate. Una buona farina macinata a pietra e del dolcificante naturale come lo sciroppo d'agave. Un connubio perfetto per una colazione sana e golosa! La ricette originale è tratta dal blog Fashion Flavors. Ho cambiato solo pochissime cose, ma se volete dare un'occhiata all'originale eccola qui.


Non so voi ma io ho una vera e propria adorazione verso la banana, spesso l'aggiungo a fettine sul pane integrale assieme al burro di arachidi (oppure questo) o non manca mai quando la colazione prevede dello yogurt greco. E ovviamente qual'è l'abbinamento migliore se non quello con il cioccolato fondente? Tra l'altro la banana ha tantissime proprietà! La banana è perfetta come fonte di carboidrati (ne contiene circa il 23%, zuccheri semplici per lo più) per darci la giusta energia, soprattutto al mattino. Contiene potassio utile per abbassare la pressione sanguigna. Cruda è ricca di vitamine (dalla A, E, la C, alcune del gruppo delle B--> B1, B2, B6 e PP) che ovviamente in cottura vengono degradate. Ma nei dolci da forno la banana matura è perfetta per diminuire gli zuccheri grazie alla sua dolcezza, ed i grassi. Questo perché rende il composto umido e morbido.


Gli ingredienti per due teglie medie da plumcake sono:

  • 3 banane mature grandi

che andranno frullate con

  • 125 g di latte di avena senza zuccheri 
  • 45 g di olio di riso (ebbene si solo 45 g per 2 stampi!)
  • 135 g di sciroppo d'agave (o miele)

alla parte liquida aggiungere

  • 350 g farina tipo 1 macinata a pietra
  • 1 pizzico di sale 
  • 1 bustina di lievito per dolci



Miscelate il tutto con una frusta e una volta che il composto è omogeneo aggiungere 100-150 g di cioccolato fondente a pezzettoni grossolani. Io ho utilizzato due teglie per plumcake di carta stagnola. Pratiche e non avete bisogni di aggiungere altri grassi. Dividere il composto nei due stampi, cospargere di mandorle a lamelle.


Cuocere a 175°C per circa 45 minuti. Fare la prova stecchino e se esce asciutto il vostro banana bread è pronto!!! Lasciare intiepidire e sformare i dolci. La colazione è servita!!! Vedrete piacerà a grandi e piccini! Sano e buono!!


Se vi piacciono i dolci con le banane potete provare anche la Ciambella alle Banane oppure i Muffin vegan senza zuccheri aggiunti!

Nessun commento:

Posta un commento