venerdì 10 febbraio 2017

Frittelle di Patate Dolci e Banane (senza grassi, senza lattosio, senza glutine e pure senza zuccheri aggiunti)

Leggendo alcuni articoli su Focus mi sono imbattuta sui benefici della patata americana dolce o batata (quella arancione per intenderci). Se non lo sapevate, non solo la medicina orientale la utilizza come cura per anemia, ipertensione e diabete, ma anche la scienza ne conferma i benefici! Una ricerca dell'Istituto di Ingegneria biomedica del Cnr di Padova, in collaborazione con l'università di Vienna, ha infatti accertato che l'estratto di buccia di patata dolce possiede le proprietà necessarie per ridurre la glicemia basale e il colesterolo. Inoltre è ricca di vitamina come la A, la C ed E. Ma non è tutto, una ricerca della Harvard Medical School ha scoperto che, grazie alla presenza del beta-carotene, le donne che mangiano più patate dolci hanno ridotto del 20% la probabilità di sviluppare un cancro al seno. Grandi ricerche ed estratti di buccia a parte, le patate dolci sono ricchissime di fibre e potassio. Avendo una componente di zuccheri semplici si presta benissimo per preparare dolci sani e golosi!!


Per questo ho pensato di farne delle frittelle (al forno) prive di zuccheri aggiunti! Difatti tutti gli ingredienti utilizzati sono già di per se molto dolci. In più la patata e la banana sono sufficienti a rendere morbide le frittelle senza bisogno di utilizzare grassi. Non hanno nemmeno glutine né lattosio, in questo modo possono essere servite alla maggior parte delle persone che hanno particolare esigenze nutrizionali!! 

Ingredienti per circa 12-16 frittelle:
  • 2 uova
  • 1 banana matura
  • 350 g di patata americana arancione già lessata
  • 50 g di latte di cocco (o latte che preferite)
  • 70 g farina di castagne
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 g di miele (facoltativo)

per servire:
  • yogurt magro greco o di soia
  • nocciole tostate
  • sciroppo d'acero/o agave/o miele (facoltativo)

Stampo SilikoMart che potete acquistare qui


In una ciotola mixare con il frullatore ad immersione la banana con le uova, il latte, la patata dolce ed il miele. In una ciotola a parte setacciare la farina ed il lievito. Unire con una spatola la farina al composto di patate. Versare il composto nello stampo SilikoMart fino a qualche mm sotto il bordo. Cuocere in forno pre riscaldato a 180 °C per 30 minuti circa. Lasciar intiepidire le frittelle nello stampo, toglierle e porle su di una gratella per dolci per farle raffreddare completamente.


Una vera libidine senza sensi di colpa!!!! Unico svantaggio di questa preparazione è l'indice glicemico alto e proprio per questo io consiglio di accompagnarle con una crema di yogurt greco o di soia e con nocciole tostate (ed eventualmente un filo di dolcificante naturale come lo sciroppo d'acero). In questo modo sarà tutto più gustoso, con un indice glicemico più basso grazie alla componente proteica. Provatele e fatemi sapere!! 


Nessun commento:

Posta un commento