martedì 10 gennaio 2017

Focaccia ai Cinque Cereali

L'inizio dell'anno è sempre di grande ispirazione per fare buoni propositi.
Forse perché mentalmente ci da la possibilità di rincominciare, di ripartire, di lasciarci le cose negative alle spalle, di impegnarci ad essere persone migliori.
Tra i miei buoni propositi c'è sicuramente quello di sorridere di più, di fare ricette migliori, di prendere tutto con più leggerezza e lasciare da parte l'ansia.
Di andare di più in palestra (lo dico ogni anno).
Sperimentare di più sulla cucina salata.
Mangiare sano, senza però trascurare il gusto e la creatività.
Cercare di smettere di voler far tremila cose nello stesso momento.
Cenare almeno in un tre stelle Michelin nel corso dell’anno (un'idea già ce l'avrei).
Impegnarmi al massimo per far si che le mie aspirazioni diventino realtà.


Ma torniamo a noi e alla ricetta, oggi vi voglio parlare della focaccia. Una preparazione che amo, super facile da preparare e che vi darà tanta soddisfazione. Anche se richiede un po' di pazienza!!

Ingredienti:
  • 200 g farina ai cinque cereali (io ho sperimentato anche con la farina integrale d farro, ottima)
  • 300 g farina manitoba
  • 1 bustina di lievito di birra in polvere
  • 10 g di sale d Cervia
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaio di miele (meglio ancora se avete del malto)
  • circa 300 -400 ml di acqua tiepida 
  • sale grosso q.b.
  • rosmarino q.b.
  • olio evo q.b.

Nella planetaria con il gancio a foglia miscela le farine con il lievito. Versa l'acqua tiepida a filo dove avrete aggiunto il miele (comincia aggiungendo solo 300 ml d acqua, poi eventualmente aggiungi i restanti ml). Cambia la foglia con il gancio e lascia impastare per 5'.


Aggiungi il sale di Cervia e i quattro cucchiai di olio evo. Lascia lavorare a velocità alta per altri 5'. Copri con pellicola per alimenti la ciotola della planetaria e metti in forno spento con la luce accesa e lascia lievitare per circa un paio di ore (deve almeno raddoppiare di volume).


Trascorso il tempo di lievitazione fodera con carta forno la teglia (io ho utilizzato una teglia tonda del diametro di 30 cm), aggiungi un filo di olio evo e poi con le mani stendi la pasta per tutta la superficie. Con le dita crea  classici fori su tutta la focaccia. Cospargi con un filo di olio evo evo e stendilo per bene con le mani, aggiungi sale grosso e aghi di rosmarino.


Copri nuovamente con pellicola (senza sigillare, solo appoggiata sopra) e rimetti in forno spento con la luce accesa per almeno 30 minuti. Cuoci in forno caldo a 200°C per 10 minuti nella parte bassa del forno e poi altri 10-15 minuti nella parte centrale. Io utilizzo una funzione del forno che è un mix tra ventilato e statico. Ovviamente in base al vostro forno i tempi d cottura possono variare.


Conserva la focaccia per 1-2 giorni al massimo in un sacchetto di carta. Oppure una volta fredda la puoi congelare. Se preferisci puoi diminuire la quantità di lievito e lasciar lievitare la focaccia per una notte intera in frigorifero! Che dire le istruzioni sono semplicissime; farcire e mangiare!!

Buona focaccia!!!

2 commenti:

  1. Ciao e buon anno :)
    Sicuramente questa focaccia rientra fra i buoni propositi per il nuovo anno...gustosa e dai sapori naturali!

    My Tester Mania

    RispondiElimina