venerdì 15 luglio 2016

Scamporella, un picnic tra gli ulivi nella bella Romagna!

Ebbene si, super orgogliosa di essere romagnola. Una terra di bella gente, di sognatori, di buon cibo e di splendidi panorami. Siamo rinomati per saper saper sfruttare al meglio le nostre risorse e trasformarle in qualcosa di magico. Un esempio ne è la riviera... chi non vorrebbe passare un weekend lungo le nostre spiagge?? E dire che il mare non è assolutamente bello e la spiaggia non è affatto bianca come quella di Formentera! Dateci un mattone e costruiremo un castello! E così Andrea Cappelletti, patron dell'enoteca Vivì e di Agricola Casa, Cucina e Bottega (bellissimi locali nel Cesenate), da un semplice picnic ha creato il Re dei picnic... Scamporella!


Scamporella è un concept vincente ed inimitabile. Nelle serate d'estate (i giovedì sera per la precisione), sotto il cielo stellato, tovaglie bianche e giganti cuscini a quadretti bianchi e rossi vi accolgono per un magico picnic ai piedi degli ulivi delle Terre Giunchi sulle colline di Cesena.


Non vedevo l'ora di partecipare ad una di queste serate... inutile dire che l'atmosfera è favolosa, rilassante, ma soprattutto magica! Un piacevolissimo sottofondo musicale e la selezione di vini Terre Giunchi accompagna la cena.


Devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla qualità del cibo. Si sa, spesso l'idea o la location la fanno da padrone, mentre il cibo passa in secondo piano. E invece no. Ho mangiato veramente benissimo!! Si parte con il mitico cestino in vimini con legato un palloncino bianco (simbolo ormai conclamato di Scamporella) che contiene deliziosi stuzzichini che vanno dalla focaccia con salamino e formaggio, al riso nero con ceci e verdure. Poi deliziose ragazze vestite a tema iniziano a portare ad ogni ulivo le portate delle cena.


Per iniziare una fresca zuppa di pomodoro con crostini e mozzarelline. Poi una lasagnetta vegetariana al pesto molto buona. Una leggera misticanza con fiori eduli prepara al gustoso cartoccio con salsiccia e patate e per finire una deliziosa panna cotta con salsa di albicocche e cannella. Molto apprezzata la scelta del menù, per lo più vegetariano, che incontra i gusti di tutti!


Una bella serata che vi farà apprezzare il buon cibo ed il contatto con la natura... soprattutto se condivisa con persone speciali!


Assolutamente da provare!!

2 commenti:

  1. Un po troppo hipster per il mio carattere. poi che scomodo mangiare per terra. Questa la salto. :-)

    RispondiElimina
  2. Ahahaha, sicuramente non è comodo come stare seduti a tavola, ma i grandi cucisci rossi e bianchi attutiscono l'impatto con il terreno! Cmq l'atmosfera è magica io te lo consiglio (anche se un po' hipster lo è)!!!

    RispondiElimina