giovedì 4 febbraio 2016

Farro con Pesto di Cavolo Viola e Noci

Facendo la farmacista volontaria in ospedale spesso pranzo al lavoro e quindi cerco di portare con me piatti che siano sani e facilmente trasportabili per evitare i panini e le pizzette del bar, che diciamocelo non sono mai troppo sani (ovviamente esistono anche panini sani e buoni... ma non quelli)! Quindi sbirciando tra frigorifero e dispensa alla ricerca di un condimento nuovo per i miei chicchi di farro è venuto fuori questo buonissimo pesto, un ottimo mix di nutrienti con il giusto equilibro tra fibre, carboidrati e proteine!

Farro con Pesto di Cavolo Viola e Noci

Per circa 4 persone:

  • 240 g di farro in chicchi
  • 250 g di cavolo cappuccio lavato e tagliato a striscioline
  • 60 g di noci
  • 60 g circa di olio extravergine di oliva
  • sale q.b. (almeno due abbondanti pizzichi poi assaggiate per regolare)


Farro con Pesto di Cavolo Viola e Noci

Con il mixer da cucina frullare il cavolo con le noci, l'olio e il sale fino ad ottenere un composto abbastanza fine. Nel frattempo cuocere il farro in acqua bollente non salata secondo le indicazioni della confezione. Io prediligo quello integrale, ha bisogno di maggior tempo di cottura, ma possiede moltissima fibra! Una volta pronto condire il farro con olio evo e sale a piacere. Se lo mangiate subito saltare il farro un paio di minuti in padella con il pesto e servire.

Farro con Pesto di Cavolo Viola e Noci

Se invece fate questa preparazione per mangiarla poi successivamente unite farro e pesto e riponete in frigorifero. Al momento di mangiarlo se siete a casa potete saltare il tutto in padella con un goccio di olio evo, se invece siete fuori casa anche un breve riscaldamento a microonde andrà benissimo (credetemi l'ho testato :-))!

Nessun commento:

Posta un commento