sabato 30 gennaio 2016

Tortelli Dolci (Vegan) con Castagne e Cioccolato e salsa di Pere speziata al Vin Santo

Tra pochi giorni è febbraio e io non mi sono neanche accorta di come il tempo è volato. Ammetto che in questo periodo della mia vita il tempo che scorre così velocemente mi fa un po' paura. Speravo che a questo punto, 29 anni appena compiuti il 26 gennaio scorso, fossi stata più stabile e non ancora alla ricerca di quello che vorrei essere da grande, ma sopratutto avrei voluto che questo maledetto periodo di crisi fosse finito e poter finalmente inseguire i miei sogni. Fortuna che ho la cucina che mi permette di rilassarmi e mi da tante soddisfazioni. Ma passiamo alla ricetta. Dato che siamo in periodo di carnevale (anche se ammetto che è una festa che non mi piace per niente tranne che per i dolci) ho pensato ad una rivisitazione dei classici tortelli dolci, creando una croccante frolla vegan con un ripieno naturalmente dolce, senza zuccheri aggiunti. Vi giuro che ne ho mangiati una quantità industriale perché sono davvero buonissimi!!! ;-)

Tortelli Dolci (Vegan) con Castagne e Cioccolato

Ingredienti per la frolla vegan per circa 30 tortelli dolci:

  • 400 g farina di farro semi integrale
  • 100 g farina di riso
  • 160 g olio di semi di girasole
  • 120 g di zucchero integrale (180 g se ne volete fare dei biscotti senza ripieno)
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 250 g di patata lessata e schiacciata (per me patata di Bologna DOP)
  • 70-100 g di latte vegetale tiepido (il quantitativo dipende da come assorbe la farina)

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e lasciarlo riposare in frigorifero per circa 30 minuti avvolto in pellicola per alimenti.


Per il ripieno:

  • 300 g di castagne già cotte (io ho scelto i marroni di Castel del Rio IGP)
  • 150 g di cioccolato fondente al 73%
  • 200 ml di latte vegetale

In un pentolino porre le castagne cotte e lasciarle sbollire con il latte vegetale fino a che non saranno morbidissime (eventualmente aggiungere altro latte). Mettere poi il cioccolato a pezzetti e spegnere il fuoco. Una volta che questo si è fuso frullare tutto con il minipimer per ottenere una pasta densa di castagne. Nel periodo di ottobre, quando le castagne sono dolci e mature, a casa mia ne acquistiamo in abbondanza e le congeliamo già castrate, in questo modo in qualsiasi momento dell'anno si abbia voglia di castagne basta metterle nel forno caldo ancora congelate e aspettare la cottura completa. In ogni caso potete preparare i tortelli con le castagne secche che dovrete ovviamente ammollare e lessare. In commercio esistono anche sacchettini di castagne cotte e pronte da utilizzare, ma costano parecchio.

Tortelli Dolci (Vegan) con Castagne e Cioccolato


Una volta pronta, tirare la pasta dello spessore di 2-3 mm e ritagliare dei cerchi di circa 8 cm di diametro. Importante è maneggiare con delicatezza la pasta perché le frolle vegane tendono a rompersi. Aggiungere un cucchiaino di pasta di castagne e richiudere formando una mezzaluna che verrà sigillata con i rebbi di una forchetta. Cuocere a 180°C per circa 15 minuti.

Potete gustare i tortelli dolci così come sono, ma se li volete servire come dessert necessitano di una salsa. Io li ho accompagnati con una salsa speziata di pere con il Vin Santo preparata con 4 pere mature (IGP dell'Emila Romagna) 2-3 cucchiai di zucchero di canna, un bicchiere di vin santo e cannella e zenzero a piacere. Sbucciare e tagliare a tocchetti le pere e cuocerle a fuoco basso con lo zucchero per 20 minuti. Aggiungere poi il vino e le spezie, cuocere per altri 10 minuti e frullare la salsa con il minipimer. Servire i tortelli dolci con la salsa tiepida e buon Carnevale!

4 commenti:

  1. Ciao, buoni questi tortelli dolci, mi piace molto l'accostamento pere e castagne.
    Mi segno la ricetta, grazie :)
    Buon fine settimana
    My Tester Mania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te per essere passata!!! E se li prepari fammi sapere!!!

      Elimina
  2. Momenti così capitano a tutti, ma sono certa passerà presto. Ed hai tutto il tempo per capire cosa vuoi esser da grande. Non rinunciare ai sogni Erika, mai! Sono buffi alle volte e si rivelano tardi ma quando lo fanno sanno riempire il cuore.
    Belli e buoni di certo i tuoi dolcetti. Ti stringo forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per le tue parole, sono di grande conforto!Spero anche io di sentirmi realizzata nel modo che vorrei prima o poi!! Grazie ancora per essere passata! Un bacio grande!!

      Elimina