lunedì 7 dicembre 2015

Tartufini Leggeri Cocco e Ricotta (i miei Raffaello)

Buongiorno a tutti!!! E' si... è lunedì mattina e io sono felice!! Questo perché il clima natalizio mi è già entrato pienamente nelle ossa; in più oggi lavoro il pomeriggio, quindi questa mattinata la dedico a qualche lavoretto di casa, a cuocere il pane e a scrivere questo post. Quest'anno ho già preparato l'albero e messo qualche cimelio decorativo, degli anni scorsi, sparsi per casa. Non amo i decori troppo complessi, ne eccessivamente colorati. Io adoro il bianco in tutte le sue forme e come potete vedere anche in cucina. Quando penso al Natale, mi viene subito in mente il bianco candore della neve e niente mi rilassa di più. Purtroppo qui in Romagna non nevica molto spesso, ma nel periodo festivo ogni giorno incrocio le dita e spero di svegliarmi con il panorama imbiancato!!! In ogni caso mi consolo con questi delicati e coccosi dolcetti :-)!!!

Tartufini Leggeri Cocco e Ricotta

Questi tartufini che vi propongo oggi sono dolcetti facili e veloci da tenere assolutamente in frigorifero durante le feste per poi servirli a chiunque passi da voi per gli auguri! Ideali per un buffet e per chi si vuole concedere un momento di dolcezza senza sensi di colpa.

Ingredienti per 25 tartufini:

  • 250 g di ricotta vaccina di latte intero
  • 60 g di farina di cocco
  • 60 g di biscotti secchi sbriciolati
  • 25 mandorle
  • 60 g di zucchero a velo
  • cocco q.b. per decorare i tartufini

Tartufini Leggeri Cocco e Ricotta

Assicuratevi che la ricotta sia ben scolata dal suo siero, poi setacciatela o rendetela cremosa con una forchetta. Aggiungere il cocco, i biscotti in briciole, lo zucchero e amalgamare bene il tutto. In un piatto mettere un po' di cocco dove poi passerete le palline. Con le mani create delle palline poco più piccole di una noce, inserite all'interno una mandorla e arrotondare bene la pallina, facendola roteare tra i palmi delle mani. Passare i dolcetti nella farina di cocco e il gioco è fatto. Io ho messo i tartufini in pirottini di carta, ma potete semplicemente servirli così come sono su di un vassoio. Lasciateli riposare almeno un'ora in frigorifero. In alternativa potete avvolgere le palline di cocco e ricotta nel cacao, invece che nella farina di cocco oppure pare metà e metà, date sfogo alla vostra creatività!!!


In più questi tartufini sono più proteici e con un indice glicemico più basso rispetto alla maggior parte degli altri dolci natalizi, quindi lasciate a casa i sensi di colpa e mangiate un dolcetto :-) !!!

2 commenti:

  1. Stavo per perdermi queste delicatissime delizie!!! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee Mila!!! Che gentile!!! un bacio grande!

      Elimina