venerdì 18 settembre 2015

Tagliatelle al Farro con Funghi Porcini

Di solito adoro quando arriva settembre, perché tutto ritorna al suo posto... i ritmi quotidiani riprendono, le serate sotto le coperte a guardare la serie tv preferita, la cena fuori il sabato sera, la domenica in relax passata a mangiare comfort food e concedendosi al massimo una passeggiatina all'aria aperta. Si io amo tutto questo. Quest'anno purtroppo il caldo non sembra dar tregua e questo mi rende decisamente più nervosa... io che vorrei la neve già da novembre!!! In più la mia situazione lavorativa, come presumo tanti di voi, non è certo ottimale! Sarà che quando ho iniziato a studiare avevo determinati obbiettivi e pensavo che più sarebbe passato il tempo più si sarebbero concretizzati... e invece no, gli anni sono passati e io mi sento più confusa che mai. Il mio blog nasce come pura passione per il cibo, ma ora sto seriamente ragionando sul prendere questa strada anche a livello lavorativo, ma ho studiato tanto e d'altro canto mi dispiace abbandonare tutto. In ogni caso in questo momento non ho trovato alcun tipo di lavoro e faccio la farmacista volontaria e nel frattempo scrivo ricette :-) questa è la mia vita! Tornando alle cose serie... ecco una ricetta prettamente autunnale con la quale mi sono cimentata qualche domenica fa per un pranzetto romantico! Come al solito il mio problema con il salato è che non condisco mai troppo e manca sempre quel pizzico di sale in più, a parte questo sono molto fiera della mie tagliatelle perché ho trasformato un piatto della tradizione in qualcosa che oltre ad essere buono è anche salutare!! In più i porcini erano freschissimi raccolti il giorno stesso dal mio papà!!!

Tagliatelle con Funghi

Esistono cereali ancora poco utilizzati che però sono ricchi di proprietà, gustosi e salutari. Uno di questi è il farro, cereale ricco di vitamine come la A, la C e quelle del gruppo B, sali minerali e fibre. Le farine integrali, invece, hanno il grande vantaggio di mantenere la parte più esterna del chicco: la crusca. Questo significa un alto apporto di fibre che porta ad un prolungato senso di sazietà, la riduzione del picco glicemico dopo il pasto e la diminuzione dell'assorbimento di grassi e zuccheri! Per la sfoglia, di fatti, ho utilizzato farina di farro semi integrale.


Ingredienti per 4 persone:
  • 3 uova medie e un tuorlo
  • 200 gr farina di farro semi integrale
  • 100 g semola di grano duro


Preparare le tagliatelle impastando le due farine con le uova utilizzando la planetaria o a mano.
Lasciare riposare la pasta per almeno mezz'oretta avvolta in pellicola per alimenti.


Per il sugo ai porcini:

  • 300 g di porcini puliti
  • 2 scalogni
  • 6 cucchiai di olio evo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 mazzetto di prezzemolo


Rosolare lo scalogno tritato nell'olio e dopo pochi minuti aggiungere anche i porcini puliti e tagliati a piccoli cubetti. Cuocere per circa 5 minuti a fuoco alto, poi abbassare il fuoco e mettere il coperchio. Proseguire la cottura per un'altra decina di minuti mescolando di tanto in tanto. In ultimo salare, pepare e aggiungere un abbondante trito di prezzemolo.

Tagliatelle con Funghi

Tirare la sfoglia al mattarello o con la macchina per la pasta dello spessore desiderato (ammetto che a me la tagliatella piace un po'sostenuta). Cospargere di farina la sfoglia, arrotolarla e tagliare le tagliatelle con una larghezza di circa 3-4 mm. Stendere le tagliatelle sul tagliere cosparso di farina. Cuocere in abbondante acqua salata e saltarle in padella con i funghi. Perché sano non significa necessariamente dietetico e insipido!!

6 commenti:

  1. Complimenti per questa splendida pasta casalinga, tanto gustosa così condita!!!

    RispondiElimina
  2. sarà pure l'ora di pranzo, mi è venuta una gran voglia di queste tagliatelle!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Ha ragione Silvia, forse è solo colpa dell'ora, ma la pancia borbotta guardando questa ricetta. Complimenti per la pasta fatta in casa

    RispondiElimina