sabato 21 febbraio 2015

Base per Bignè (pasta choux) con Crema di Mascarpone

Ogni tanto provo a dilettarmi con le basi della pasticceria e la pasta choux è una di quelle preparazioni che sembra impossibile da fare, ma che in realtà non è così spaventosa come si può pensare (sicuramente serve un po' di pratica prima che venga bene)!!! Una volta capita la consistenza che deve avere la pasta e come gestire il proprio forno di casa il gioco è fatto! Potete così sbizzarrirvi in tantissime preparazioni sempre diverse (forme, ripieni, ecc...)! Io questa volta ho puntato su un bignè ripieno con crema di mascarpone!! Super goloso!!! La ricetta della pasta choux è quella di Dario Bressanini.
  

Ingredienti per la pasta choux:

  • 160 g di farina manitoba
  • 250 g di acqua
  • 100 g di burro
  • 4 uova medie
  • 3 g di sale
  • 5 g di zucchero

per il ripieno:
  • 250 g di mascarpone
  • 125 g panna per dolci 
  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli

cacao q.b per decorare


Accendere il forno a 215°C. In una pentola versare l'acqua, il burro, il sale e lo zucchero e portare ad ebollizione per due tre minuti. Aggiungere la farina setacciata, tutta in una volta, e mescolare per circa un minuto con un cucchiaio di legno. Abbassare il fuoco e continuare a lavorare la pasta con il cucchiaio per circa 3-5 minuti (ovvero fino a quando la pasta non risulta più appiccicosa e si stacca dalle pareti). Trasferire l'impasto in una ciotola capiente e lavorarlo con un cucchiaio, in modo che si raffreddi (la temperatura deve arrivare sotto i 60°C se no le uova che andrete ad aggiungere coagulerebbero creando una frittata). In una ciotola sbattere le 4 uova incorporando un po' di aria. Aggiungere le uova alla pasta un po' alla volta. Prima di aggiungere l'ultima porzione  controllare la consistenza della pasta sollevandola con un cucchiaio: se cade a blocchi aggiungete le restanti uova, se invece cadendo forma una sorta di V allora l'impasto è perfetto!!


Mettere la pasta choux in una sacca da pasticcere (io l'ho utilizzata senza bocchetta tagliando solo la punta finale) e preparare una teglia ricoperta di carta forno (potete bloccare la carta sulla teglia con un po' di impasto a mo' di colla). Per preparare i bignè fare dei cerchi di circa 4 cm di diametro. Con le mani bagnate  schiacciate le punte e sistemate le imperfezioni. Cuocere in forno a 215°C per 15 minuti, poi abbassate a 175°C e lasciare i bignè in forno per altri 10 minuti. Una volta sfornati fare un taglio equatoriale sui bignè  e rimetterli nel forno caldo spento, con lo sportello leggermente aperto per farli asciugare (almeno una 30 di minuti).


Per la crema al mascarpone montare la panna (fredda ovviamente) e metterla da parte. Con le fruste sbattere i tuorli con lo zucchero e una volta che avranno formato un composto chiaro e spumoso aggiungere il mascarpone e amalgamare il tutto sempre con le fruste. In ultimo, con una spatola, incorporare poco alla volta la panna montata. Farcire i bignè con la crema di mascarpone e spolverizzare con il cacao!!!


domenica 8 febbraio 2015

Cuori al Cioccolate per S. Valentino

Credo che sia inutile festeggiare il proprio Amore solo il 14 febbraio con inutili fiori o cioccolatini e smancerie  varie, quando poi ce ne si dimentica per il resto dell'anno. Credo che l'amore sia cercare di affrontare la vita assieme nel migliore dei modi possibili, ricordando ogni giorno alla persona amata quanto sia importante! E per quelle come me che esprimono il proprio amore anche attraverso la cucina, questo è un regalino ideale, sia per S. Valentino che per qualsiasi giorno dell'anno in cui vogliate fare un gesto carino e cioccolatoso!!!


Ingredienti per la frolla al cioccolato (per circa 20-25 biscotti):

  • 10 g cacao
  • 65 g di farina di farro 
  • 50 g farina di farro integrale
  • 50 g zucchero di canna
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 tuorlo
  • 20 g cioccolato fondente in scaglie
  • 1 pizzico di sale
  • 50 g di burro (o burro di cocco)

per la farcitura:
  • crema di nocciole


Accendere il forno a 180°C. Inserire in una ciotola capiente le farine ed il lievito setacciati, il cacao, il sale, lo zucchero e miscelare il tutto con un cucchiaio Aggiungere il burro in piccoli pezzi e iniziare ad impastare con le mani per qualche minuto in modo che il burro avvolga ogni granello di farina. Aggiungere il tuorlo e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. In ultimo aggiungere il cioccolato e impastare pochi secondi giusto il tempo di inserirlo nell'impasto. Avvolgere il composto nella pellicola per alimenti e lasciar riposare in frigorifero per 20 minuti.
Trascorso il tempo di riposo impastare nuovamente la frolla fino a renderla malleabile e compatta. Stendere l'impasto, su un piano infarinato, fino ad ottenere uno spessore di 3-4 mm circa. Ritagliare dei cuori. Su metà dei biscotti ritagliare l'interno con uno stampo a cuore più piccolo. I piccoli cuoricini ritagliati potete cuocerli così come sono o impastarli nuovamente e fare altri biscotti grandi. Cuocere per circa 15 minuti su una teglia ricoperta di carta forno.



Una volta freddi spalmare nella parte centrale del biscotto intero abbondante crema di nocciole e ricoprire con il biscotto bucato facendo una leggera pressione. Successo assicurato!

Love.


venerdì 6 febbraio 2015

Lasagne verdi con Verdure e Crema di Ricotta

Adoro la pasta fresca e le lasagne sono le mie preferite!!! Con una po' di fantasia questo è un primo che si può variare in mille modi per ottenere sempre un piatto diverso!! La mia passione per la pasta fresca però va di pari passo con quella per la ricotta, così è nata questa delicata lasagetta!!! Ideale per il pranzo della domenica o per una cena tra amici (la cosa furba è che si può preparare anche prima e una volta arrivati gli ospiti non vi rimane che infornare)!!! Io ho utilizzato la pasta fresca già pronta (per mancanza di tempo), ma ovviamente se avete tempo e voglia di farla con le vostre mani il risultato è maggiormente assicurato!!!

Lasagne verdi con Verdure e Crema di Ricotta

Ingredienti per 6-8 persone (una teglia di circa 35 x 20 cm):
  • 250 g di sfoglia verde per lasagne pronta da infornare
  • 500 g di ricotta di pecora
  • 100 g pecorino grattugiato +  q.b. da mettere sullo strato finale
  • 40 g di burro + q.b. da mettere sullo strato finale
  • 40 farina 00 
  • 500 ml latte intero
  • 3 zucchine
  • 1 melanzana
  • 1 peperone
  • 1 porro
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.


Accendere il forno a 180°C, nel frattempo lavare tutte le verdure. Tagliare a rondelle il porro e a cubetti di circa 1 cm le altre verdure. Trasferire queste ultime in una teglia ricoperta di carta forno, condire con olio e sale a piacere e cuocere per circa 20 minuti o finché le verdure non saranno morbide e belle dorate.
Nel frattempo preparare la crema di ricotta partendo dalla besciamella. In un pentolino far scaldare il latte, in un'altro sciogliere il burro. Quando questo è fuso, spegnere il fuoco e aggiungere la farina e mescolare con la frusta per non creare grumi. Rimettere sul fuoco dolce e continuare a mescolare fino a che il roux (ovvero il vostro composto di burro e farina) non sarà dorato. Aggiungere a filo il latte caldo e continuare a mescolare energicamente sempre con la frusta. Cuocere 5 minuti circa a fuoco dolce. Aggiungere un pizzico di sale e se volete noce moscata. Aggiungere alla besciamella la ricotta e il pecorino e miscelare con la frusta fino ad ottenere una crema omogenea.

Lasagne verdi con Verdure e Crema di Ricotta

E ora procediamo con la composizione della lasagna. "Sporcare" il fondo della teglia con un cucchiaio di crema di ricotta e iniziare a posizionare la sfoglia, poi stendere un'abbondante dose di crema, le verdure e ripetere fino a che non siano terminati gli ingredienti (circa 4 o 5 strati). In ultimo cospargere la superficie con pecorino e fiocchetti di burro qua e la. Cuocere a forno caldo (sempre 180°C ) per circa 30-35 minuti. Non mi rimane che augurarvi buon appetito!!!
Questa ricetta la trovate anche sul blog di Chiara Maci !!

martedì 3 febbraio 2015

Castagnole alla Ricotta cotte al Forno

Ogni tanto prendo il ricettario di mia mamma e inizio a cercare qualche ricetta da preparare... e questa è una di quelle!!! Soffici castagnole cotte al forno. Leggere e buonissime... una tira l'altra! Sono talmente buone che in famiglia le facciamo per ogni carnevale e le mettiamo anche nel latte la mattina per colazione :-)!!! Come tutte le ricette che vi propongo anche questa è semplice, veloce ed economica! Niente male no??

Castagnole alla Ricotta cotte al Forno

Ingredienti:
  • 250 g farina tipo 0
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 150 g di ricotta vaccina
  • 50 g di burro
  • 1 uovo medio
  • 50 g di zucchero di zucchero

per decorare
  • Alchermes 
  • zucchero semolato

Niente di più facile... inserire tutti gli ingredienti in una ciotola ampia e... mani in pasta!!! Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, con tanta pazienza, formate delle piccole palline  del diametro di 1,5 cm circa. Accendere il forno a 180°C. Disporre le castagnole su di una teglia ricoperta di carta forno. Una volta che il forno è caldo cuocere per circa 15 minuti o comunque finchè non saranno leggermente dorate!

Castagnole alla Ricotta cotte al Forno

Una volta pronte, ponete le castagnole su un vassoio (senza sovrapporle) e irrorare di Alchermes e zucchero semolato. Io vi consiglio di gustarle il prima possibile... e calde vi assicuro che sono una vera droga!!!