domenica 21 settembre 2014

Tartufini di Ciambella Romagnola, l'arte del riciclo!

La Domenica è un giorno speciale, in cui non deve mai mancare il dolce, spesso è un dolce al cucchiaio oppure una bella ciambella romagnola. Dal lunedì però si torna e regime la ciambella staziona nella dispensa.  Dopo qualche giorno ovviamente la ciambella inizia ad asciugarsi e spesso finisce nel bidone, ma che spreco!! Un ottimo riciclo sono i tartufini!!!! Ovvero piccole e golose palline che si ottengono impastando le briciole di torta o ciambella (per me ciambella romagnola) con marmellate, confetture o crema di nocciole. In questo caso li ho resi golosi al massimo utilizzando della crema di nocciole e del cacao come guarnizione!! 

Tartufini di Ciambella

Ingredienti per circa 25 tartufini:
  • 1 ciambella romagnola (per la ricetta vi rimando al link la vera ciambella romagnola dove gli ingredienti sono per una dose doppia di ciambella!!!!)
  • 8 cucchiai di crema di nocciole
  • cacao amaro q.b.


Con le mani sbriciolare, in una terrina, la ciambella fino a renderla una granella fine. Aggiungere la crema di nocciole e impastare bene il tutto! Create dal composto palline ben compatte (con un diametro di 2 cm circa). Lasciare riposare le palline in frigorifero per circa 20 minuti. Trascorso il tempo di raffreddamento, rotolare le palline nel cacao amaro fino a coprire tutta la superficie.

Tartufini di Ciambella

Ed ecco qua i nostri tartufini pronti da gustare!!!! Questa ricetta è ottima per riciclare torte e ciambelle avanzate e dare una seconda vita al vostro dolce trasformandolo in golosi finger food da gustare da soli o in compagnia!!

mercoledì 3 settembre 2014

Confettura (o "alla romagnola" Marmellata) di Pere e Cannella

Settembre è arrivato, l'aria è più fresca e i colori della natura iniziano a cambiare... nuova stagione e nuovi sapori...e quale frutto rappresenta di più l'autunno se non la pera?? Ed ecco per voi questa favolosa confettura di pere Williams e Cannella. I pezzetti all'interno di questa delizia fanno assaporare ancora di più il gusto della pera e l''accostamento con la cannella é eccezionale!! 

Confettura di Pere e Cannella

Ingredienti per circa 5 vasi di media grandezza:

  • 2 Kg di Pere Williams pulite e tagliate a tocchetti
  • 600 g di zucchero
  • 1 limone tagliato a metà
  • 1 cucchiaino di cannella

Confettura di Pere e Cannella

In una pentola larga e con fondo spesso (è fondamentale per questo tipo di preparazioni) versare i cubetti di pera, lo zucchero e le due metà intere del limone. Porre sul fuoco e il gioco è fatto!!! Mescolare di tanto in tanto per far si che la confettura (o marmellata) non si attacchi sul fondo della pentola. Diciamo che non vi è una tempistica di cottura precisa, perché dipende anche dal tipo di pentola che utilizzate, comunque dopo circa 40 minuti fare la prova del piattino, ovvero porre un cucchiaino di confettura (che vi sembrerà ancora molto liquida) in un piatto di ceramica, lasciare raffreddare e inclinare il piatto. Se la confettura non cola significa che è pronta. Ripetere la prova del piattino ogni tanto fino a consistenza desiderata.

Confettura di Pere e Cannella

Una volta che la confettura è pronta versarla ancora bollente in vasi di vetro sterilizzati. Chiudere e capovolgere subito a testa in giù in modo che il calore crei il sottovuoto (l'aria racchiusa nel barattolo inizialmente è calda e ha un volume maggiore, quando si raffredda e diminuisce il volume si crea il sottovuoto, ovviamente il tappo deve sigillare bene)!!! Lasciare raffreddare i vasi capovolti. Otterrete un concentrato di dolcezza autunnale da spalmare sul pane, farcire dolci o mangiare a cucchiaiate!!!!